Alfa Romeo USA
Alfa Romeo USA

Inizia male l’anno per Alfa Romeo in USA. La casa automobilistica italiana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha visto diminuire le proprie immatricolazioni in USA del 30 per cento rispetto allo scorso anno con appena 1.150 unità consegnate. Si tratta di un calo inaspettato visto che da molti mesi ormai il marchio milanese continuava a crescere negli Stati Uniti. Basti pensare che nel 2018 la casa italiana aveva raggiunto un risultato record con quasi 24 mila immatricolazioni, il miglior risultato di sempre per il marchio milanese.

La cosa fa ancora più male se si pensa che il gruppo Fiat Chrysler nel suo insieme nello stesso mese ha visto aumentare le sue vendite in USA del 2 per cento. Dunque Alfa Romeo inizia nel peggiore dei modi l’anno in un paese che lo scorso anno era stato una piacevole sorpresa e aveva manifestato numeri in contro tendenza rispetto al resto del mondo ed in particolare all’Europa dove le vendite del Biscione sono diminuite nel 2018. Giulia e Stelvio hanno visto diminuire le proprie consegne nel mese di gennaio 2019 in USA. La berlina con appena 531 unità consegnate ha visto diminuire le proprie immatricolazioni del 44 per cento. Stelvio invece si ferma a quota 612 unità vendute con un calo dell’11 per cento.