Home News Alfa Romeo: alti e bassi in Europa a gennaio 2019

Alfa Romeo: alti e bassi in Europa a gennaio 2019

0
17
Alfa Romeo
Alfa Romeo

Il mese di gennaio di Alfa Romeo in Europa ha visto alti e bassi. La casa automobilistica del Biscione ha visto crollare le vendite in alcuni paesi. Ma nello stesso tempo in altri mercati le cose sono andate nettamente meglio con una crescita rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In Italia come sappiamo a gennaio la casa milanese ha perso il 45 per cento delle immatricolazioni rispetto allo scorso anno. Le cose sono andate male anche in altri paesi. In Francia ad esempio segnaliamo un calo del 57 per cento con l’immatricolazione di appena appena 254 unità contro le 592 dello scorso anno.

Anche in Germania le cose sono andate male per Alfa Romeo a gennaio. In quel mercato infatti il Biscione ha perso il 31 per cento con appena 309 unità consegnate. Altro paese in cui le vendite del Biscione sono diminuite sensibilmente a gennaio è stata la Svizzera. In territorio elvetico infatti lo storico marchio italiano ha visto diminuire le proprie consegne del 3.9 per cento con 269 unità. Ma come dicevamo inizialmente ci sono stati anche degli alti per la casa automobilistica italiana di Fiat Chrysler Automobiles. Infatti le vendite sono cresciute in Spagna dove a fronte della consegna di 448 unità vi è stato un aumento delle immatricolazioni pari a +16 per cento. Stessa cosa è accaduta anche nel Regno Unito dove Alfa Romeo ha visto aumentare le vendite di quasi l’8 per cento con 299 unità consegnate.