Alfa Romeo e Jeep in Europa detteranno legge per Fiat Chrysler

Alfa Romeo e Jeep in Europa detteranno legge per Fiat Chrysler

Nei prossimi anni Alfa Romeo e Jeep avranno un ruolo sempre più importante per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles in Europa. Nel vecchio continente il ruolo di Fiat infatti è destinato a diventare sempre più marginale. Nei prossimi anni infatti la gamma del brand di Torino è destinato ad assottigliarsi facendo riferimento solo a Fiat 500 e Panda. Lancia come sappiamo è destinata ad uscire di scena al massimo nel giro di un paio di anni mentre Maserati dovrebbe continuare ad essere un brand di nicchia pensato per soddisfare le esigenze dei clienti che cercano il lusso e la qualità senza badare troppo al portafoglio.


Alfa Romeo e Jeep destinati ad essere sempre più importanti per Fiat Chrysler in Europa

Di conseguenza sembra inevitabile che l’importanza di Alfa Romeo e Jeep nel vecchio continente sia destinata ad aumentare sempre di più. Non è un caso che in futuro in Italia verranno prodotte solo auto premium e molte di queste saranno appunto auto di Alfa Romeo e di Jeep. La casa automobilistica del Biscione infatti con l’arrivo dei due nuovi suv è destinata a far crescere la sua popolarità nei principali mercati del continente. Anche il corposo aggiornamento che si attende a proposito di Alfa Romeo Giulietta dovrebbe garantire un discreto contributo alla causa del Biscione in termini di immatricolazioni. 

Quanto a Jeep invece nei prossimi anni arriveranno nuovi modelli destinati a far crescere ulteriormente l’appeal del marchio che già al giorno d’oggi è alle stelle nel nostro continente. Ci riferiamo in particolare al futuro urban Suv da 4 metri che potrebbe venire prodotto in Italia e diventare nel giro di poco tempo uno dei modelli più venduti in assoluto nei prossimi anni. Insomma la carne al fuoco è tanta e siamo sicuri che già a partire dal 2019 le prime novità importanti inizieranno a trapelare per i due famosi brand di Fiat Chrysler Automobiles. 

Alfa Romeo e Jeep in Europa detteranno legge per Fiat Chrysler