Alfa Romeo Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: ecco cosa sta accadendo in Germania, Francia e UK

Alfa Romeo a settembre è sembrata essere in difficoltà un po’ in tutti i principali mercati europei. Ricordiamo ad esempio che in Italia Alfa Romeo ha visto crollare le immatricolazioni a settembre. Lo stesso però è avvenuto anche in altri paesi importanti come Germania, Francia, Regno Unito, Spagna e Svizzera. Partiamo dalla Germania dove la casa automobilistica del Biscione ha raccolto nello scorso mese un totale di  219 unità con un calo del 52 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Anche in Francia le cose non sono andate bene per lo storico marchio milanese. Infatti nel mercato auto transalpino le vendite in totale sono state 169 con un calo del 76 per cento rispetto al mese di settembre 2017.


Alfa Romeo: a settembre le immatricolazioni calano in Germania, Francia, Regno Unito, Spagna e Svizzera

Anche Nel Regno Unito le cose per il Biscione sono andate piuttosto male a settembre. In quel paese Alfa Romeo ha infatti venduto esattamente 474 unità registrando una flessione del 44 per cento. In Spagna il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles ha venduto 128 unità in settembre con un calo del 67 per cento rispetto allo scorso anno. In Svizzera infine la casa automobilistica italiana havenduto 220 unità con un calo del 19,4 per cento. La situazione però migliora se guardiamo al 2018 nel suo complesso. Nei primi 9 mesi dell’anno in Europa il Biscione ha visto crescere le proprie immatricolazioni di circa il 20 per cento. 

Alfa Romeo

Alfa Romeo in calo in tutti i principali mercati europei

Sarà adesso importante capire se il calo di settembre sarà un evento momentaneo per Alfa Romeo oppure un trend destinato a consolidarsi nel corso dei prossimi mesi. Ovviamente ci auguriamo che l’ipotesi  esatta possa rivelarsi la prima. Un’idea più chiara sotto questo punto di vista la avremo nei primi giorni del prossimo mese, quando usciranno i dati di vendita del mese di ottobre.