Home News Alfa Romeo Giulia e Stelvio NRING debuttano in USA

Alfa Romeo Giulia e Stelvio NRING debuttano in USA

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio Nring

I modelli Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio Nring Edition sbarcano al New York Auto Show. La casa automobilistica milanese ha deciso di introdurre un totale di 110 unità di questi veicoli negli Stati Uniti. Tra le principali caratteristiche di questi modelli segnaliamo la presenza di una vernice opaca Grigio Circuito con finiture in fibra di carbonio attorno alla griglia anteriore, negli specchietti e badge scuri. La versione Giulia ha anche un tetto in fibra di carbonio a vista e corre su cerchi neri da 19 pollici con pinze dei freni rosse con la scritta Alfa Romeo in bianco. La variante Stelvio ha un doppio tetto apribile, i sottoporta in fibra di carbonio e le ruote da 20 pollici e le pinze cremisi.

Entrambi i modelli Nring sono disponibili con un aggiornamento opzionale ai dischi freno in carbonio Brembo con pinze a sei pistoncini nella parte anteriore e quattro pistoni nella parte posteriore. All’interno, le edizioni Alfa Romeo Giulia e Stelvio Nring hanno un rivestimento in pelle bicolore in un mix di rosso e nero. Il rivestimento in fibra di carbonio si trova sul volante e il rivestimento attorno al cambio. Una targa mostra il numero di produzione. La Giulia inoltre si illumina di targhe di porta in fibra di carbonio.

I sedili da corsa con telaio in fibra di carbonio Sparco sono un aggiornamento opzionale per l’interno di questa coppia di vetture. Gli acquirenti possono anche aggiungere il pacchetto di convenienza, il sistema di allarme premium e il pacchetto dinamico di assistenza al guidatore, che include il sistema di controllo automatico della velocità adattivo, avviso di partenza corsia e abbaglianti automatici. Nessuno dei due modelli ha modifiche al gruppo propulsore. Confermato il V6 da 2,9 litri da 510 cavalli. La Stelvio Quadrifoglio Nring Edition costa 97.485 dollari e Giulia Quadrifoglio Nring Edition costa 91.485 dollari. Entrambi i modelli saranno in vendita negli Stati Uniti nel secondo trimestre del 2019.