Antonio Giovinazzi

Il boss del team Alfa Romeo Frederic Vasseur ha dichiarato che Antonio Giovinazzi è stato costretto a saltare la sessione di prove di apertura del Gran Premio di Cina perché la squadra ha installato il motore della sua Formula 1 in modo errato. Il pilota italiano è stato solo in grado di completare un giro di installazione nella sessione del mattino prima di essere fermato in garage quando il team ha scoperto un guasto che non aveva rilevato durante la costruzione dell’auto. Il team ha dovuto rimuovere completamente il propulsore e rimontarlo prima che il giovane pilota potesse tornare in azione nella FP2.

“Abbiamo riscontrato un problema con l’installazione del motore e abbiamo dovuto rimuoverlo”, ha dichiarato Vasseur. “Era una cosa troppo lunga per farla durante la FP1. “E’ un peccato perché è stato un errore e adesso è difficile da recuperare”. Vasseur ha detto che l’errore di installazione non ha causato alcun danno al motore, ma ha aggiunto che c’è ancora un po’ di frustrazione per il fatto che è costato tempo a Giovinazzi, che insegue i suoi primi punti dell’anno con Alfa Romeo Racing. “Non potevamo eseguirlo così e abbiamo dovuto fermarci”, ha detto.

“E’ frustrante per tutti, perché dall’inizio dell’anno Antonio Giovinazzi ha dimostrato che il ritmo lo ha, che è stato molto veloce a Melbourne nel Q1, ha fatto un tempo sul giro migliore di quello di Kimi o più o meno lo stesso. “Ha fatto la gara in Bahrain, il ritmo era buono, in quali, ha fatto un piccolo errore alla fine del giro ma è stato un po’ più veloce di Kimi. “Sta cercando di mettere tutto insieme e la squadra non lo ha aiutato oggi onestamente.”

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: per Kimi Raikkonen la pressione è la stessa che in Ferrari