Alfa Romeo: anche a Cassino incubo cassa integrazione per oltre 4 mila lavoratori

Alfa Romeo: in Europa nel 2018 traguardo mancato per il Biscione

L’obiettivo di inizio anno per Alfa Romeo in Europa era quella di consegnare almeno 100 mila vetture. Questo dato avrebbe rappresentato il trampolino di lancio verso traguardi più importanti. Ad inizi anno si prevedeva che la casa automobilistica del Biscione nel giro di 12 mesi avrebbe venduto nel mondo circa 170 mila unità. In realtà però a causa del calo nelle vendite in Europa accusato dallo storico marchio milanese nel mese di settembre 2018 e che dovrebbe continuare anche ad ottobre e forse a novembre sembra assai difficile che quota 100 mila immatricolazioni possa essere realmente raggiunta.


L’obiettivo delle 100 mila unità vendute nel 2018 in Europa sarà sicuramente mancato da Alfa Romeo che difficilmente arriverà a 90 mila

Al momento dopo 9 mesi in seguito alle 3.308 unità immatricolate a settembre in Europa, nel vecchio continente Alfa Romeo in questo 2018 ha venduto esattamente 71.049 unità nel vecchio continente. Dunque al momento l’ipotesi più plausibile mancando appena 3 mesi alla chiusura dell’anno è che Alfa Romeo possa arrivare al massimo a 90 mila unità vendute. Ma anche raggiungere quel traguardo non sarà affatto facile se si considera che in media nei prossimi 3 mesi il Biscione dovrà vendere circa 9.500 auto al mese. Se ad agosto una media di 8/9 mila auto al mese sembrava possibile, le cose adesso sembrano totalmente diverse. Dunque al massimo le vendite di Alfa Romeo a livello globale dovrebbe rimanere intorno alle 150 mila e dunque rimanere stabili o leggermente superiori rispetto a quelle delle scorso anno.

Alfa Romeo

Alfa Romeo