Alfa Romeo
Alfa Romeo

Alfa Romeo ha ottenuto un altro risultato molto negativo in USA in questo 2019 che continua a dimostrarsi non particolarmente favorevole per la casa automobilistica del Biscione. Ad aprile 2019 infatti le immatricolazioni del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles sono diminuite del 14 per cento. Queste sono state esattamente 1.584. Si tratta del quarto mese consecutivo di calo in questo 2019 per il marchio italiano. 

Alfa Romeo infatti aveva già chiuso il primo trimestre del 2019 con un calo del 24 per cento e il mese di marzo facendo registrare -30 per cento. Adesso in seguito al risultato di aprile, il primo quadrimestre dell’anno si è chiuso per il Biscione con una perdita del 23 per cento a fronte di 5.870 unità registrate contro le oltre 7 mila dello scorso anno. Ricordiamo che il 2018 fu un anno record per il marchio milanese in USA. Questo con quasi 24 mila immatricolazioni ottenne il suo miglior anno di sempre nell’importante mercato. Quest’anno invece difficilmente si raggiungeranno le 20 mila immatricolazioni. Unica nota positiva è che torna a crescere il Suv Stelvio che ottiene 811 immatricolazioni facendo registrare +16% rispetto ad aprile 2018.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: ecco come sono andate le cose in USA fino ad ora nel 2019