Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo Tonale è stata la grande novità della casa automobilistica del Biscione al Salone dell’auto di Ginevra 2019. La vettura è stata mostrata in versione concept car che però al 90 per cento sarà identica alla versione di produzione che dovrebbe venire realizzata a partire dal prossimo anno presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano d’Arco in Campania. A proposito di Tonale nelle ultime ore si continua a discutere su quale potrebbe essere la piattaforma utilizzata per la sua produzione visto che per il momento i dirigenti di Alfa Romeo rimangono in silenzio su questa questione.

Al momento sembra assai improbabile che possa venire utilizzata la versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio. Molto più probabile sembra l’utilizzo della Small Wide usata per Jeep Compass, Renegade e Fiat 500X. Altri però ritengono che a sorpresa Alfa Romeo Tonale possa disporre della stessa piattaforma Compact di Alfa Romeo Giulietta. Questa piattaforma che prima veniva usata per molte berline di Fiat Chrysler Automobiles al momento è sottoutilizzata. Essa infatti trova posto solo sulla Giulietta. 

Dunque Alfa Romeo Tonale potrebbe essere l’auto giusta per ridare la giusta importanza al pianale Compact meglio conosciuto con il nome di C-Evo. Del resto questa piattaforma nonostante l’età presenta caratteristiche che ben si adatterebbero ad un Suv come Tonale. Ci riferiamo a caratteristiche quali l’elevata percentuale di acciai ad alta e altissima resistenza (complessivamente oltre il 90%), le sospensioni posteriori multi-link in alluminio e lo sterzo elettromeccanico a doppio pignone. Questo senza dimenticare la predisposizione della piattaforma ad ospitare diversi tipi di motore o di trazione.