Alfa Romeo Sauber: Charles Leclerc ancora più vicino alla Ferrari

Antonio Giovinazzi ha una nuova chance in Russia con Alfa Romeo Sauber

Come in Ungheria alla fine di luglio, l’italiano Antonio Giovinazzi guiderà un’ Alfa Romeo Sauber nella prima sessione di prove libere in Russia. Il giovane pilota provenienti dall’accademia Ferrari prende questa volta il posto di Marcus Ericsson. Giovinazzi farà anche le prime sessioni di prove libere a Sochi, Città del Messico, Interlagos e Abu Dhabi.  In questa maniera Frederic Vasseur, numero uno della scuderia elvetica, potrà valutare il comportamento del pilota italiano in vista del suo possibile ingaggio per l’anno prossimo. Ci sono voci insistenti secondo cui la Ferrari determinerà il nome del secondo pilota di Alfa Romeo Sauber da affiancare l’anno prossimo a Kimi Raikkonen.


Antonio Giovinazzi guiderà l’Alfa Romeo Sauber di Marcus Ericsson nelle prime prove libere del Gp di Russia

In quel caso le chance di Antonio Giovinazzi sarebbero molto alte. Lo stesso Sergio Marchionne, compianto ex numero uno di Ferrari aveva ipotizzato lo sbarco in Ferrari di Charles Leclerc e l’approdo di Giovinazzi in Alfa Romeo Sauber. Giovinazzi è ufficialmente il terzo pilota della Ferrari e riceve molti elogi per il suo lavoro nel simulatore di gara.

Ad Antonio era già stato permesso di correre a Hockenheim e all’Hungaroring: “È stato bello essere finalmente di nuovo in macchina. Eppure tutto è sembrato normale, perché conosco bene la squadra ora, qui ho corso nel 2017 le mie prime due gare di Coppa del Mondo. Da allora, Sauber è cresciuta come squadra. Sarebbe sciocco dire che non mi piacerebbe correre in Formula 1 qui nel 2019. ”

” Certo, è bello lavorare a fianco della Ferrari con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Ma ogni pilota vuole correre, e dopo due anni senza gare ufficiali, le corse mi mancano. Finché vedo una possibilità per la Formula 1, non penso ad altre serie”.

Alfa Romeo Sauber

Alfa Romeo Sauber