Home Ferrari Ferrari: due novità importanti a Barcellona per superare Mercedes

Ferrari: due novità importanti a Barcellona per superare Mercedes

Ferrari

Il 49 ° GP di Spagna si disputerà questa domenica sul circuito di Barcellona-Catalogna, noto a tutti i piloti che hanno accumulato molti chilometri durante i test pre-stagionali. La pista è un misto di curve veloci e lente e la curva 3 è particolarmente impegnativa, richiedendo un’auto ben bilanciata. La parte finale era molto veloce, ma da diversi anni ha una chicane lenta che porta al rettilineo di partenza. In questa pista la Ferrari proverà ad accorciare le distanze con Mercedes che è partita a razzo in questo campionato con 4 doppiette consecutive nelle prime 4 gare della stagione.

La Ferrari avrà un propulsore aggiornato due gare prima del previsto nel Gran Premio di Spagna di questo fine settimana. La gara a Barcellona di solito vede le squadre portare nuove parti aerodinamiche, ma la Ferrari ha tradizionalmente portato novità nel Gran Premio del Canada. Tuttavia, il team principal Mattia Binotto dice che un aumento del lavoro per cercare di ridurre il deficit di punti a Mercedes ha portato all’approvazione dell’aggiornamento del motore in anticipo, con un aumento delle prestazioni previsto per questo fine settimana.

“È il momento del GP di Spagna, tradizionalmente una gara in cui la maggior parte dei team porta aggiornamenti, quindi possiamo aspettarci di vedere un incremento delle prestazioni dei nostri concorrenti”, ha detto Binotto. “Siamo attualmente indietro nel campionato e dobbiamo recuperare, cosa che sappiamo significare che il nostro lavoro di sviluppo sarà la chiave di questa stagione. Avendo portato un nuovo pacchetto aerodinamico a Baku, porteremo anche alcuni sviluppi in quest’area a Barcellona.

“Inoltre, avremo una nuova unità di potenza che stiamo introducendo in anticipo, poiché la seconda specifica doveva essere portata in Canada. Shell, in stretta collaborazione con il nostro team, ha sviluppato una diversa formulazione di lubrificante per gara che verrà anche introdotta con la nuova unità di potenza, offrendo prestazioni migliorate. “È solo grazie a un grande sforzo di squadra, che tutti spingono con forza per recuperare terreno, che siamo stati in grado di portare avanti questi sviluppi”.

Con Mercedes che si è assicurata una doppietta in ciascuna delle prime quattro gare disputate finora in questa stagione, la Ferrari si trova attualmente a 74 punti di distacco nel campionato costruttori, mentre Sebastian Vettel è a 35 punti dal leader del campionato Valtteri Bottas. Con due novità legate al motore e all’aerodinamica dunque il cavallino rampante vuole migliorare sin da subito la sua situazione.