Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: aumentano del 16% le vendite in USA ad ottobre

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato oggi che le sue vendite negli Stati Uniti sono aumentate del 16 per cento in ottobre rispetto allo scorso anno, raggiungendo 177.391 veicoli, grazie alla forza dei marchi Dodge e Ram. In effetti, le vendite del marchio Dodge sono salite del 38 per cento a 33.872 unità il mese scorso, spinte in particolare dalle vendite di Challenger. Anche quelli del marchio Ram stanno andando bene, visto che sono aumentate del 14 per cento a 54.542 veicoli, un record storico per ottobre.


Fiat Chrysler ad ottobre vende 177.391 unità in USA con una crescita del 16 per cento

Il gruppo italo americano guidato dal nuovo numero uno Mike Manley che ha preso il posto del compianto Sergio Marchionne ha detto che anche i marchi Jeep, Chrysler e Alfa Romeo hanno mostrato un incremento delle vendite rispetto allo scorso anno. Jeep con 72 mila unità vendute ad ottobre ha registrato una crescita percentuale del 9 per cento.

Alfa Romeo fa segnare un ottimo +44% ad ottobre e porta il totale di unità vendute nel 2018 a quasi 20 mila. Chrysler invece con 13 mila unità cresce del 21 per cento. Male infine Fiat con 1.151 unità vendute ad ottobre vede calare le proprie vendite del 35 per cento rispetto allo scorso anno. Non sorprende che queste cifre siano state ben accolte dagli investitori: le azioni di Fiat Chrysler Automobiles quotate a New York sono attualmente in aumento del 2,8 per cento.