Home News Fiat Chrysler: crolla la produzione in Italia nel 2018

Fiat Chrysler: crolla la produzione in Italia nel 2018

-

Il 2018 non è stato un anno positivo per quanto riguarda la produzione di auto in Italia. Il gruppo Fiat Chrysler a causa dei continui stop alla produzione nei suoi stabilimenti ha fatto scendere la produzione per la prima volta dopo 2 anni sotto il milione di unità. Sono state infatti esattamente 964 mila i veicoli prodotti in Italia con un calo del 6,8 per cento rispetto all’anno precedente. Hanno pesato i continui stop alla produzione che si sono succeduti nei vari stabilimenti FCA dovuti alla contrazione della richiesta di auto da parte del pubblico. Solo a Melfi la situazione è stata positiva con un incremento della produzione dei crossover Fiat 500X e Jeep Renegade. Nel resto d’Italia però le cose sono andate male.

Si salva lo stabilimento Sevel di Atessa in cui vengono prodotti i veicoli di Fiat Professional che ha visto aumentare la sua produzione dell’1,7 per cento con 297 mila unità prodotte. Se invece consideriamo la sola produzione di auto questa è scesa di oltre il 10 per cento fermandosi a 667 mila unità. Oltre ai continui stop ha pesato anche l’addio ad Alfa Romeo MiTo e Fiat Punto due auto che garantivano molte unità prodotte ogni anno. Il 2019 potrebbe essere un anno altrettanto negativo se non peggiore secondo le previsioni degli addetti ai lavori.