Home Mercato Fiat Chrysler e Ferrari rinnovano i contratti di lavoro per i lavoratori...

Fiat Chrysler e Ferrari rinnovano i contratti di lavoro per i lavoratori italiani

-

Fiat Chrysler (FCA) ha raggiunto un accordo con i sindacati per rinnovare il contratto per 66.000 lavoratori in Italia. Lo ha rivelato nelle scorse ore il produttore italo americano. L’accordo, che durerà fino al 2022, include un aumento del salario del 2% all’anno e una spinta al bonus basato sulle prestazioni annuali legato al raggiungimento degli obiettivi di produttività ed efficienza.

Contratto di lavoro collettivo rinnovato in Italia da Fiat Chrysler e Ferrari fino al 2022

A novembre, Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato che avrebbe speso oltre 5 miliardi di euro su nuovi modelli e motori in Italia nei prossimi tre anni per cercare di utilizzare meglio le fabbriche e aumentare i posti di lavoro e i margini. In una nota a parte, il gruppo di lusso Ferrari ha pure confermato di aver firmato un accordo con i sindacati per rinnovare il suo contratto per tutti i lavoratori in Italia fino al 2022. Dunque in totale il rinnovo contrattuale interessa circa 87 mila lavoratori in tutta Italia.

Ti potrebbe interessare: FCA: lunedì 4 marzo si ferma la produzione a Pomigliano d’Arco per mancanza di pezzi

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Ti potrebbe interessare: FCA: Lo storico stabilimento di Rivalta si trasforma in un centro di eccellenza logistica Mopar

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here