Fiat Chrysler

Fiat Chrysler investirà 5 miliardi in Italia tra il 2019 e il 2021

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Mike Manley, ha annunciato ai sindacati che la società investirà 5 miliardi di euro in Italia, tra il 2019 e il 2021. La versione elettrica della Fiat 500 sarà assemblata presso lo stabilimento Mirafiori di Torino, mentre Melfi produrrà la nuova versione europea della Jeep Compass, con la stessa tecnologia plug-in ibrida di Jeep Renegade. Da parte sua, il nuovo Suv compatto di Alfa Romeo sarà assemblato negli stabilimenti dell’azienda a Pomigliano, dove affiancherà la confermata Fiat Panda che sarà prodotta anche in versione ibrida leggera. “L’investimento previsto per l’Italia durante il periodo che si concentrerà sull’utilizzo di piattaforme comuni, veicoli flessibili e elettrificazione rafforzerà i nostri stabilimenti italiani”, ha detto il COO della FCA per la regione EMA, Pietro Gorlier.


Fiat Chrysler investirà 5 miliardi in Italia nei prossimi 3 anni, 13 nuovi modelli saranno lanciati

L’esecutivo ha anche spiegato che, nei prossimi mesi, la compagnia avvierà programmi di formazione per i suoi dipendenti, che si concentreranno sull’ibridazione e l’elettrificazione. Giovedì, FCA ha tenuto un incontro con i sindacati per firmare il contratto collettivo della società e presentare le iniziative del gruppo relative al piano industriale 2018-2022. In totale, la società prevede di lanciare 13 nuovi modelli o restyling di modelli esistenti tra il 2019 e il 2021, oltre a nuovi motori con tecnologia ibrida ed elettrica.