Home Mercato Fiat Chrysler: negli USA le vendite aumentano del 2% in gennaio

Fiat Chrysler: negli USA le vendite aumentano del 2% in gennaio

-

Le vendite del gruppo Fiat Chrysler in USA sono salite del 2% a 136.082 veicoli nel mese di gennaio 2019 rispetto alle vendite di 132.803 veicoli nel mese di gennaio 2018. Le vendite al dettaglio per il mese sono state 104.290 veicoli, mentre le vendite alle società di noleggio hanno totalizzato 31.792 veicoli e rappresentano il 23% delle vendite totali durante il mese. “Nonostante il clima gelido di gennaio, rimaniamo rialzisti nel 2019 data la costante forza sottostante dell’economia statunitense”, ha affermato il capo delle vendite statunitensi Reid Bigland. “Ci aspettiamo di continuare a crescere nel 2019 grazie all’arrivo di nuovi modelli tra cui Jeep Gladiator.

Fiat Chrysler: ecco come sono andate le vendite dei singoli brand nel primo mese del 2019 in USA

Le vendite del brand Ram sono aumentate del 24% a 39.649 veicoli.  Nonostante le condizioni meteorologiche estreme in tutto il Midwest e il Nord-Est, due regioni chiave per le vendite del marchio Jeep le sue vendite sono diminuite solo del 2% cin 58.501 veicoli. Il fuoristrada Wrangler ha stabilito un nuovo record per gennaio, con la vendita di 13.024. La Jeep Compass ha anche stabilito un record a gennaio con vendita di 10.298 veicoli. Le vendite della marca Dodge sono diminuite del 2 per cento a 27.077 veicoli. Le vendite del marchio Chrysler sono diminuite del 14 per cento a 9.054 veicoli. Le vendite di Fiat sono diminuite del 39 per cento a 751 veicoli. Le vendite del marchio Alfa Romeo sono
diminuite del 30 per cento a 1.150 veicoli.