Fiat Chrysler

Fiat Chrysler paga dividendi straordinari dopo la vendita di Magneti Marelli

Per gli azionisti del gruppo automobilistico italo americana Fiat Chrysler Automobiles la vendita della sussidiaria Magneti Marelli sta dando i suoi frutti. Dal ricavato, la società del numero uno Mike Manley intende distribuire uno speciale dividendo nel volume totale di due miliardi di euro, come annunciato dal gruppo martedì. La scorsa settimana FCA ha annunciato che venderà la controllata per 6,2 miliardi di euro alla società giapponese Calsonic Kansei. Si tratta della prima grande decisione del nuovo amministratore delegato Mike Manley. Il manager inglese ha assunto la carica a luglio, dopo che il capo storico della compagnia, Sergio Marchionne è scomparso improvvisamente.


Fiat Chrysler dopo la cessione di Magneti Marelli distribuisce un dividendo straordinario di 2 miliardi di euro ai suoi azionisti

Nei mesi da luglio a settembre, l’utile operativo (Ebit) è aumentato del 13% a poco meno di due miliardi e le vendite del 9% a quasi 29 miliardi di euro. Fiat Chrysler ha sovraperformato le aspettative degli analisti nel terzo trimestre. Le azioni di Fiat Chrysler hanno guadagnato più dell’1% sulla Borsa di Milano dopo la diffusione di questi dati. Il gruppo italo americano ha consegnato un totale di 1,16 milioni di veicoli in tutto il mondo registrando una crescita del 3 per cento rispetto allo scorso anno.