Fiat Chrysler

Fiat Chrysler vuole produrre nuovi pick up in Messico per superare nelle vendite Gm e Ford

Il nuovo CEO di Fiat Chrysler Automobiles è stanco di essere il numero 3 delle vendite di pick up negli Stati Uniti. Grazie al suo rinnovato Ram 1500 full-size con nuove funzionalità, dai touch screen da 12 pollici sul cruscotto alle batterie di grandi dimensioni e ai motori elettrici per regolare velocità e ingranaggi e risparmiare carburante, la casa automobilistica mira ad un’impennata sostenuta della domanda.


L’amministratore delegato Mike Manley sta ora riconsiderando la decisione di smettere di costruire pick-up presso lo stabilimento di Saltillo in Messico

Così l’amministratore delegato Mike Manley sta ora riconsiderando la decisione annunciata a gennaio di smettere di costruire pick-up pesanti Ram presso lo stabilimento di Saltillo in Messico. Quella fabbrica e un’altra a Warren, nel Michigan, servirebbero a produrre altri modelli di Ram aumentando la capacità produttiva per contrastare nelle vendite Ford e General Motors.

“Abbiamo bisogno di arrivare al secondo posto”, ha detto a Reuters Mike Manley alla sua prima intervista da quando ha assunto la guida della casa automobilistica numero 7 al mondo dopo che Sergio Marchionne è morto all’improvviso. “Francamente, non m’importa quale dei due raggiungeremo.”Quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump stava minacciando un’azione che avrebbe imposto una tariffa del 25% sui pick up fabbricati in Messico all’inizio di quest’anno, Fiat Chrysler ha detto che Saltillo sarebbe stata “riproposta per produrre futuri veicoli commerciali”.

Nel 2017, Marchionne aveva rivelato la possibilità che la sua compagnia potesse spostare la produzione di pick-up pesante da Saltillo, dicendo che la politica fiscale e commerciale degli Stati Uniti avrebbe influenzato la decisione. Ora, gli Stati Uniti, il Messico e il Canada hanno un accordo commerciale provvisorio che non impone alcun limite alle spedizioni di pickup negli Stati Uniti dal Messico, a condizione che soddisfino le soglie per la quota di parti prodotte nella regione.