Fiat Panda dice addio al diesel dopo toccherà ad Alfa Romeo?

Fiat Panda dice addio al diesel dopo toccherà ad Alfa Romeo?

Nel mondo dei motori la notizia del giorno è senza dubbio quella che riguarda Fiat Panda. La celebre city car della casa automobilistica di Torino molto probabilmente dirà addio al diesel molto presto. Questa vettura sarà seguita a breve distanza anche da Fiat 500. Quella dell’addio al diesel è una storia di cui già si parla da tempo ma che adesso a quanto pare sembra iniziare a sortire i primi effetti in casa Fiat Chrysler. Come aveva anticipato il compianto Sergio Marchionne le prime a subire questa trasformazione saranno proprio le auto più piccole che prossimamente abbracceranno le nuove tecnologie. Panda infatti dovrebbe accogliere versioni ibride nella sua gamma al posto del diesel mentre 500 nel 2020 lancerà la sua versione totalmente elettrica.


Fiat Panda dice addio al Diesel e presto toccherà anche a 500, ecco cosa accadrà invece con Alfa Romeo, Jeep e Maserati

Successivamente però questa trasformazione dovrebbe riguardare anche le auto premium del gruppo e dunque anche quelle di Alfa Romeo, Maserati e Jeep. Per il momento però queste case automobilistiche continueranno a commercializzare versioni diesel che continuano ad essere molto richieste dai clienti in particolare nel continente europeo. Successivamente, così come specificato da Tim Kuniskis numero uno di Alfa Romeo, anche nella gamma del Biscione così come in quelle di Jeep e Maserati faranno capolino le prime auto ibride ed elettriche. Queste inizialmente affiancheranno i diesel, ma non possiamo escludere che un domani ne possano anche prendere il posto.

Alfa Romeo

Alfa Romeo

Si tratterà certamente di un processo molto lungo ma a quanto pare il mondo dei motori va verso questa direzione e dunque anche il gruppo Fiat Chrysler, così come dimostra questa decisione su Fiat Panda, ha voglia di proseguire verso questa strada e modificare in questa maniera la sua gamma. Ogni Alfa Romeo che arriverà sul mercato sarà dotata di almeno una versione elettrificata. Anche all’elettrico puro del Biscione non dovrebbero mancare molti anni.