Alfa Romeo Sauber

Frederic Vasseur: le considerazioni del boss di Alfa Romeo Sauber dopo il Gran Premio del Giappone

Il numero uno del team Alfa Romeo Sauber F1, Frederic Vasseur, ha ammesso che il Gran Premio del Giappone è stata una “gara difficile” per il suo team.  La scuderia elvetica che quest’anno viene sponsorizzata da Alfa Romeo non è riuscita a ottenere punti nel circuito automobilistico internazionale di Suzuka. Charles Leclerc è stato costretto a ritirarsi a metà gara mentre Marcus Ericsson ha raggiunto la bandiera a scacchi, ma si è dovuto accontentare del dodicesimo posto.


Ecco le parole del team principal di Alfa Romeo Sauber su come sono andate le cose per il suo team in Giappone

Leclerc ha avuto uno scontro importante con la monoposto del team Haas F1 di Kevin Magnussen nei primi giri, con il danese che ha colpito il posteriore dell’Alfa Romeo Sauber e danneggiato la vettura, Leclerc è stato costretto a ritirarsi dalla gara successivamente. “E ‘stata una giornata difficile. La gara di Charles è stata compromessa dall’incidente con Kevin Magnussen. “E ‘stata una mossa molto pericolosa da parte sua e l’auto di Charles è rimasta piuttosto danneggiata dopo. “Abbiamo dovuto cambiare il muso della vettura durante il pitstop. “Ha fatto un buon lavoro nel recuperare posizioni, ma alla fine ha dovuto ritirarsi dalla gara a causa di un problema meccanico”.

La seconda Alfa Romeo Sauber di Ericsson è partita sul fondo della griglia dopo lo schianto dello svedese nelle qualifiche, ma Vasseur lo ha elogiato per la sua prestazione mentre risaliva fino alla dodicesima posizione. “Marcus ha dato tutto e ha fornito una buona prestazione. “Nonostante non siamo arrivati a punti il Gran Premio di Suzuka in Giappone ha evidenziato che abbiamo un buon passo nel complesso, e attendo con ansia la prossima opportunità di arrivare in zona punti già nel Gran Premio che si correrà ad Austin negli Stati Uniti.”

Frederic Vasseur: le considerazioni del boss di Alfa Romeo Sauber dopo il Gran Premio del Giappone

Alfa Romeo Sauber