Home News Il nuovo CEO di FCA afferma che intende eseguire il piano quinquennale...

Il nuovo CEO di FCA afferma che intende eseguire il piano quinquennale di Marchionne

-

Il nuovo CEO di Fiat Chrysler Automobiles , l’ex capo del marchio Jeep / Ram Mike Manley , afferma che intende attenersi all’ultimo piano quinquennale di Sergio Marchionne, presentato agli investitori e agli analisti all’inizio di giugno. La transizione di Manley nel ruolo di CEO della casa automobilistica italo-americana è stata accelerata lo scorso fine settimana dopo che la salute di Marchionne è diminuita.

FCA ha confermato mercoledì che Sergio Marchionne è morto. Aveva 66 anni.

“Fondamentalmente, il mio mandato è quello di consegnare quel piano quinquennale “, ha detto Manley, dopo aver tenuto un momento di silenzio durante la sua prima chiacchierata con gli analisti come CEO. “La mia intenzione è quella di fornire questo piano come una FCA forte e indipendente, e anche il mio team è concentrato su questo.”

Il 54enne originario dell’Inghilterra è stato rattristato dalla scomparsa del suo predecessore, con il quale Manley dice di aver trascorso “gli ultimi nove anni della mia vita” parlando quasi ogni giorno. Chiamò la morte di Marchionne “straziante”, dicendo: “Non c’è dubbio che fosse un uomo unico, e ne rimarrà la mancanza.”

Fiat Chrysler ha dovuto abbassare i ricavi e la guida agli utili per il 2018, dopo aver registrato vendite inferiori alle attese in Cina nel secondo trimestre. L’utile netto per il trimestre è sceso del 35 percento a $ 881,9 milioni e gli utili rettificati sono scesi del 9 percento a $ 1,15 miliardi, in quanto le operazioni in Asia dell’autoproduttore hanno subito una perdita di $ 115 milioni, la sua spinta ad espandere il marchio Jeep non riuscendo a prendere piede.

C’è un lato positivo, però, nel fatto che l’eliminazione del debito industriale di FCA mese scorso significa che la casa automobilistica detiene ora milioni di $ 533 di cassa netto, rispetto al debito netto di $ 1.53 miliardi al 31 marzo st . Ma ciò non è bastato a mantenere le azioni FCA da crollare a $ 17,00 entro la fine delle contrattazioni mercoledì, in calo rispetto alla chiusura di $ 19,28 del giorno precedente.