Home Jeep Jeep: l'era ibrida partirà dal Salone di Ginevra?

Jeep: l’era ibrida partirà dal Salone di Ginevra?

-

A marzo 2019 assisteremo al debutto delle prime auto ibride di Jeep. Secondo indiscrezioni infatti Renegade, Compass e Wrangler debutteranno proprio in occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra che si terrà in quel mese. Le auto rappresenteranno un primo assaggio di quello che aspetta al gruppo Fiat Chrysler nei prossimi anni. La società italo americana del numero uno Mike Manley infatti si prepara ad elettrificare l’intera gamma con la casa automobilistica americana che farà da apripista.

Al Salone di Ginevra primo contatto con le versioni ibride di Wrangler, Compass e Renegade

La produzione delle nuove vetture dovrebbe iniziare entro fine anno presso lo stabilimento Fiat Chrysler di Melfi. Questo almeno per quanto riguarda Jeep Renegade e Compass. Wrangler ibrida invece dovrebbe venire prodotta sempre negli Stati Uniti come la versione normale. La loro commercializzazione dovrebbe avere inizio invece nel corso del primo trimestre del 2020. Ricordiamo che anche Cassino nella seconda metà dell’anno si preparerà ad accogliere le nuove versioni ibride di Alfa Romeo Stelvio e Giulia. Fiat Chrysler investirà svariate centinaia di milioni di euro per preparare gli stabilimenti italiani alla produzione delle nuove auto ibride. Queste nei prossimi anni dovrebbero rappresentare circa il 20 o 30% del totale delle vendite del gruppo, secondo le previsioni dei dirigenti della società italo americana.