Alfa Romeo

Il calo della domanda che i veicoli di Alfa Romeo stanno avendo da qualche mese a questa parte non solo ha provocato uno stop di 3 settimane presso lo stabilimento di Cassino ma anche il ricorso alla cassa integrazione nell’impianto di Termoli per molti giorni a maggio. In quella fabbrica vengono prodotti i motori e i cambi dei modelli della casa automobilistica del Biscione e dunque anche li il calo della domanda dei veicoli dello storico marchio del Biscione sta provocando non pochi problemi.

Il calo della domanda che i veicoli di Alfa Romeo stanno avendo da qualche mese a questa parte provoca lo stop alla produzione a Termoli

A proposito di Termoli, Fiat Chrysler Automobiles nelle scorse ore ha annunciato lo stop alla produzione nei seguenti giorni:

CAMBIO C546 (M40) dal 24/05 al 01/06/2019
CAMBIO C520 dal 27/05 al 31/05/2019
MOTORE 16V dal 24/05 al 01/06/2019
MOTORE 2.9 V6 dal 24/05 al 01/06/2019
MOTORE 2.0 GME dal 24/05/ al 01/06/2019

Ricordiamo che anche ad inizio di maggio Fiat Chrysler Termoli si fermerà in alcune sue linee sino al 3 maggio ed in altre sino a 7. Si spera ovviamente che nei prossimi mesi la situazione possa migliorare, ma la mancanza di novità nella gamma di Alfa Romeo non fa presagire nulla di buono. Qualche miglioramento potrebbe arrivare nel 2020 con l’inizio della produzione del nuovo suv Tonale.

Ti potrebbe interessare: FCA: ferma la produzione per 2 settimane anche a Termoli