Mattia Binotto:
Mattia Binotto: "Il veto Ferrari è importante"

Mantenere un veto sulle modifiche alle regole proposte in Formula 1 rimane “importante” per la Ferrari e aiuta a proteggere l’intera rete, secondo il Team Principal Mattia Binotto.

La Ferrari ha posto il veto su eventuali cambi di regole in Formula 1 per un certo numero di decenni come parte del suo accordo commerciale per correre nello sport, ma questo è minacciato da una revisione dell’Accordo Concorde per il 2021.

I boss della Formula 1 hanno sottolineato che desiderano rendere lo sport più competitivo e più equo, con il veto della Ferrari noto per molti come punto di contesa nell’elaborazione di accordi futuri.

Parlando venerdì in Spagna, il “boss” della Scuderia Ferrari, Binotto, ha affermato che è cruciale che il veto sia rimasto in vigore oltre il 2020, affermando che non è stato solo per il bene della Ferrari, ma per tutte le squadre.

Le parole di Mattia Binotto sul potere di veto della Ferrari

Sicuramente il diritto di veto è importante per la Ferrari, ma credo che sia importante anche per la F1 in generale“, ha detto Binotto. “Non ci sta solo proteggendo, ma sta proteggendo tutti i team forse contro alcune decisioni che potrebbero essere contro lo spirito o l’interesse dei team stessi, qualcosa che stiamo iniziando a discutere sia con la FIA che con la F1. Penso che stiamo facendo bene a tale riguardo, e speriamo di poter mantenere gli stessi diritti“.

I colloqui tra i boss della F1 e le squadre sono in corso mentre cercano di stilare il futuro accordo commerciale, che entrerà in vigore per la stagione 2021, anno in cui entreranno nuove importanti modifiche alle monoposto.