Nuova Alfa Romeo Giulietta

Nuova Alfa Romeo Giulietta: ecco quando potrebbe fare il suo debutto

Secondo indiscrezioni la nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe già esordire nel corso del prossimo anno. Non si tratterà di una nuova generazione della celebre berlina compatta del Biscione ma di un aggiornamento piuttosto importante che riguarderà sia la carrozzeria che la tecnologia della vettura. Immancabilmente qualche modifica verrà effettuata anche alla gamma dei motori che potrebbe accogliere anche i nuovi FireFly già visti sulle nuove versioni di Jeep Renegade e Fiat 500X. In particolare dovrebbero entrare a far parte della gamma, il motore 1.0 Turbo Benzina a tre cilindri da 120 CV di potenza e il 1.3 Turbo Benzina a quattro cilindri da 150 CV o 180 CV di potenza. 


La nuova Alfa Romeo Giulietta esordirà nel corso del 2019

Esteticamente parlando, la nuova vettura dovrebbe essere rivoluzionata rispetto al modello attuale ed essere resa perfettamente in sintonia con il resto della gamma di Alfa Romeo che presto accogliere altri 4 modelli. La nuova Alfa Romeo Giulietta verrà realizzata sulla stessa piattaforma del modello attuale e dunque sarà dotata di trazione anteriore. Rispetto alla versione che in questo momento viene  venduta in concessionaria, la nuova Giulietta dovrebbe essere un’auto molto più tecnologica e sicura con l’adozione degli ultimi sistemi per la sicurezza e l’assistenza alla guida. Anche l’infotainemnt verrà potenziato ed aggiornato a quelli che sono gli ultimi dettami presenti nel settore.

Il debutto probabilmente avverrà nella seconda parte del 2019

Il luogo di produzione ancora una volta dovrebbe essere lo stabilimento Fiat Chrysler di Cassino. Quanto alla data esatta di presentazione del veicolo, qualcuno ipotizza il Salone dell’auto di Ginevra 2019, evento che si terrà nel corso del prossimo mese di marzo. Forse però quella data è troppo vicina in considerazione del fatto che nessuna comunicazione è stata effettuata dai dirigenti del Biscione a proposito dell’arrivo di una nuova Alfa Romeo Giulietta. Sembra dunque più probabile che il debutto possa arrivare nella seconda metà del 2019.  Non si esclude infine che più avanti possa arrivare anche una versione ibrida anche se al momento sembra troppo presto per poter dare delle certezze da questo punto di vista.

L’arrivo di una nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe essere molto importante per Alfa Romeo. Questa novità infatti potrebbe rappresentare nel breve periodo un aumento delle immatricolazioni in Europa. Nel nostro continente del resto anche il modello attuale si comporta molto bene, basti pensare che ancora oggi il veicolo è l’auto del Biscione più venduta nel continente europeo.